CONSIGLIO DI DISCIPLINA MANDATO 2017-2021

Consiglio di Disciplina

“L’azione disciplinare può trarre origine su iniziativa delle parti che vi abbiano interesse, su richiesta del Pubblico Ministero o, comunque, d’ufficio, in seguito a notizie, avute anche in via occasionale, come ad esempio tramite la stampa, di abusi e mancanze commessi dagli iscritti.”

Ai sensi dell’art. 43 del R.D. 2537/1925, il Consiglio dell’Ordine, è titolato, a reprimere gli abusi e le mancanze che gli iscritti abbiano commesso nell’esercizio della loro professione.

 

L’Ordine degli Architetti della provincia di Piacenza viene costituito il 27 gennaio 1982 e da quella data il Consiglio dell’Ordine è stato titolare della potestà disciplinare nei confronti degli iscritti. Tra il 27 gennaio 1982 ed il 28 novembre 2013, il Consiglio dell’Ordine ha esaminato 19 casi, nel corso di 52 sedute. Le segnalazioni risultano: 4 da notizie di stampa, 6 da parte di un collega e 9 da parte di un Ente Pubblico (Comune).

Per quattro casi il procedimento disciplinare si è concluso con la sanzione: due Censure e due Sospensioni. In due casi è stato presentato ricorso al CNA che, in un caso ha ridotto la sanzione da Censura ad Avvertimento, mentre nel secondo caso ha confermato la Sospensione disposta dal Consiglio.

 

Ai sensi dell’art.8, comma 3, del DPR 137/2012, presso i Consigli dell’Ordine vengono istituiti, i Consigli territoriali di Disciplina, che diventano titolari esclusivi del potere disciplinare, da esercitarsi secondo le forme e garanzie previste dal Regolamento n. 2537/1925 e del D.M. 10/11/1948, ove compatibili.

Il 29 novembre 2013 si insedia il Consiglio di Disciplina dell’Ordine degli A.P.P.C. della provincia di Piacenza che, da quella data, risulta titolare esclusivo del potere disciplinare.

Il Consiglio è così composto: Presidente Ugo Galluppi, Segretario Giuseppina Maestri, Consiglieri: Andrea Barbieri, Fiorenzo Barbieri, Maria Teresa Bricchi, Lucia Carella, Paolo Dallanoce, Carlo Ferrari, Claudio Maccagni, Gian Paolo Passoni, Emilio Tirelli.

Il Consiglio di Disciplina, in carica fino al 21 novembre 2017, nel corso di 17 sedute, ha preso in esame, 7 casi, segnalati, 2 da Inarcassa, 2 da Colleghi, 1 da un cittadino e 2 da notizie di stampa.  Per cinque casi il procedimento disciplinare si è concluso con la sanzione, due Censure e tre Sospensioni.

 

A seguito del Decreto del Presidente del Tribunale di Piacenza n° 35 del 6 ottobre 2017, e del verbale n° 1 del 22 novembre 2017, il Consiglio di Disciplina  dell’Ordine degli A.P.P.C. della provincia di Piacenza, per il quadriennio 2018/2021, risulta così composto ed articolato:

 

Presidente: arch. Claudio Maccagni

Segretario: arch. Ugo Caragnano

 

Collegio di Disciplina n. 1

Presidente arch. Passoni Gianpaolo

Segretario arch. Bianchi Cristina

Consigliere arch. Silvotti Laura

 

Collegio di Disciplina n. 2

Presidente arch. Dallanoce Paolo fino al 15/05/2018

Presidente arch. Carella Lucia dal 16/05/2018

Segretario arch. Galvani Paola

Consigliere arch. Tessera Pierluigi

 

Collegio di Disciplina n. 3

Presidente arch. Bricchi Maria Teresa

Segretario arch. Polinelli Marzia

Consigliere arch. Sesenna Claudio

 

ALLEGATI:

NOMINA E INSEDIAMENTO

CODICE DEONTOLOGICO 01.09.2017

LINEE GUIDA AI PROCEDIMENTI DISCIPLINARI

LETTERA UFFICIALE SOSTITUZIONE COMPONENTE